Poche briciole

Lotta alla malnutrizione e alla mortalità materno-infantile nel comune di Tougourì in Burkina Faso

‘Se vuoi arrivare primo corri da solo ma se vuoi arrivare lontano corri insieme’

Il C.S.P.S (Centro di salute e promozione sociale) ospita le madri con i loro bambini malnutriti o con gravi patologie legate alla cattiva assunzione di cibo e offre assistenza sanitaria alla popolazione del villaggio di Tougourì. Insieme alla maternità, è il risultato di una storia di 13 anni in cui la diocesi di Lucca, con i propri missionari, ha saputo testimoniare la propria opera alle molte persone che in Italia continuano ad offrire il loro aiuto allo sviluppo di questo progetto.
La maternità viene inaugurata l’11 novembre 2017 acquisendo piena autonomia il 30 novembre 2017.
Un altro intervento degno di nota all’interno del C.S.P.S. è la realizzazione della maternità che viene inaugurata l’11 novembre 2017 acquisendo piena autonomia il 30 novembre 2017. Continua

Si riparte da zero

contro l’emergenza umanitaria in Burkina Faso

Dopo la destituzione del presidente Blaise Kompaoré nel 2014 e il ritorno all’ordine costituzionale nel dicembre 2015 il Burkina Faso è sotto l’attacco di frange terroristiche e di forme di estremismo religioso.  La zona al confine con il Mali nel nord del paese è la più critica e costringe intere famiglie a lasciare i propri villaggi per trovare rifugio nelle città più vicine fra cui Kaya. E’ una crisi umanitaria senza precedenti. Ecco che il nostro intervento è volto essenzialmente ad agire su due livelli:

1) emergenziale per offrire la prima assistenza alle famiglie sfollate.

2) di sviluppo: utilizzando il microcredito per formare famiglie nell’attivazione di piccoli commerci volti a garantire l’autosussistenza. Continua